SorrisoDiverso

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

L’8 marzo, a Montepulciano, ha avuto luogo la Premiazione del Concorso: “Viaggio a Siena e dintorni. Luoghi dell’anima e luoghi geografici. Filma la bellezza con il tuo smartphone in 7 minuti”. Il corso è stato lanciato durante il focus sul bullismo, Bulli ed eroi, svoltosi a Siena il 30 novembre 2018. A supportarlo diverse adesioni: il Patrocinio del Comune di Siena, della Provincia di Siena, del CRAL-MPS, della Mens Sana Scacchi, della Camera di Commercio di Arezzo e Siena e di altri Enti e Istituzioni che hanno accompagnato anche quest’ultima tappa dell’iniziativa promossa dal Centro Studi di Psicologia dell’Arte e Psicoterapie Espressive.

Il Concorso, nato da una idea di Paola Dei, trova le sue radici nella famosa frase di Dostoevskij «la bellezza salverà il mondo», il cui significato si riferisce non alla bellezza vuota dell’apparenza, ma alla bellezza della vera bontà ed è stato, in questa occasione, lasciato all’interpretazione dei ragazzi e delle ragazze che hanno partecipato.

Numerosi sono stati i testimonial dell’iniziativa che hanno fatto sentire la loro presenza: da Simone Cristicchi a Maria Rosaria Omaggio, da Grazia di Michele e Rossana Casale, passando per Michele Caccamo.

Il tour della premiazione è iniziato nell’Auditorium della Banca CRAS, dove sono intervenuti il vice Sindaco e Assessore alla Cultura e al Turismo, Donatella Pollini, i ragazzi dell’Istituto Ambrogio Lorenzetti, diretto dal Prof. Vannini, la prof. Torrini, insegnante portavoce del progetto Bellezza insieme ad altri insegnanti dell’Istituto Ambrogio Lorenzetti. Dopo la proiezione del film di Italo Moscati, 1200 km di Bellezza, sono stati proclamati i vincitori. Moltissimi i lavori giunti da tutta la provincia, dove sono state riprese la campagna senese, i boschi, le emozioni della Contrada e i monumenti della città.

Per la sezione 6-13 anni prime classificate sono state: Guendalina Becatti della Contrada di Valdimontone e della scuola Peruzzi, Noemi Amandolini della Contrada dell’Oca.

Le bambine hanno ricevuto un cofanetto con i film di Hayao Miyazaki, Walt Disney e altri cartoon.

Vincitore per la sezione 18-25 anni è stato proclamato Leonardo Pucci, il quale ci ha detto di aver imparato ad amare il Musical grazie a Don Andrea, un parroco della Provincia di Siena, che ha creato una compagnia frizzante composta dai ragazzi delle scuole.

Leonardo, grazie  a questo Premio, potrà frequentare i corsi di Cinema del Centro Sperimentale di Cinematografia.

Per la sezione 13-18 saranno le insegnanti a decretare il vincitore, in base anche ai risultati ottenuti a scuola, che ha operato in sinergia con il Concorso.

Il Tour ha proseguito alla volta dei Licei Poliziani di Montepulciano attraversando molti paesi della Provincia. Per i Licei Poliziani hanno presenziato alcuni insegnanti: Federica Profili, Assessore all’Istruzione, Formazione professionale, Sport e Diritti civili, Franco Rossi, Assessore alla Cultura, Paola Tassone, ideatrice, autrice e  referente del Festival Tulipani di seta nera. Sarà questo festival a proiettare un corto prodotto dalle scuole con tema la violenza sulle donne.

L’evento si è concluso alle Cantine di Maria Caterina Dei con assaggio di vino Nobile di Montepulciano e visita alle Cantine, in cui troneggia la statua di un cavallo, simbolo dell’animo senese. Paola Dei e Maria Caterina Dei hanno realizzato e fatto proiettare un video sulle bellezze senesi.

Durante il tour è stato lanciato il Concorso Nazionale che vede unite 5 associazioni che da sud a nord si sono unite alla ricerca della bellezza. L’iniziativa del 8 marzo è stata resa possibile grazie a Banca Cras di Sovicille, Centro Sperimentale di Cinematografia, Paradiso Accomodation, Vetrerie artistiche Mario Belli, Cantine Dei, Piazza Il Campus; inoltre è stato patrocinato dalla Regione Toscana, dal Comune di Sovicille, dal Comune di Montepulciano, da Tulipani di Seta nera, da GSA, da AGE, da AGIScuola (Referente Nazionale MIUR), da SNCCI, da CONSCom, Università di Disegno Gestalt- Messico, 100Autori del Cinema e Atelier Lumière.