SorrisoDiverso

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Essere diversi racconta la storia di Fabio, un giovane ragazzo disabile che, attirato con l’inganno da chi gli si era sempre dimostrato amico, vive un terribile episodio di bullismo a scuola. Episodio che viene anche ripreso e postato sui social.

La violenza del bullismo viene ricostruita in tutte le sue dinamiche e attraverso le prospettive dei diversi attori, ma soprattutto attraverso gli occhi di chi, etichettato come diverso, lasciato solo dagli amici e impossibilitato a reagire, non può far altro che subire e cercare di metabolizzare la propria rabbia e frustrazione. Ma a partecipare a queste violenze non sono soltanto le vittime e gli aguzzini: le sequenze mostrano anche la linea sottile che intercorre fra vittima e carnefice, quando si fanno strada la paura, i sentimenti e l’omertà.

Attraverso questa triste vicenda, il cortometraggio, vincitore del premio Rai Cinema Channel, vuole lanciare un messaggio e un importante spunto di riflessione per ognuno di noi: il più forte è sempre chi è capace di perdonare.