Documentari Fuori Concorso

TSN XVI Edizione - Premi e motivazioni

PREMIO “SORRISO DIVERSO” MENZIONE SPECIALE "BURLESQUE EXTRAVAGANZA"

regia di Grace Hall

Visualizza il premio

Per aver saputo individuare e raccontare con estrema vivacità una strada per divergere dagli stereotipi che limitano l’espressione della femminilità al di fuori dei canoni predefiniti di bellezza. Il documentario ci accompagna alla scoperta di un modo liberatorio di vivere il corpo, un percorso di autodefinizione che, se esplorato, può aiutarci a disimparare e reimparare a guardare il prossimo, per scoprire che la bellezza si manifesta su chi sa amarsi per come è.

PREMIO “SORRISO DIVERSO” MENZIONE SPECIALE "DELL’ACQUA E DEL TEMPO"

regia di Gianfranco Pannone

Visualizza il premio

Per aver offerto un ritratto minuzioso di Ettore De Conciliis, artista che col suo pennello è in grado di far convergere il flusso del colore, quello dell’acqua e quello del suo tempo, dando a ciascuna di queste cose un’espressione personale, riconoscibile e densa di rimandi – ai maestri del passato come alle necessità del presente.

PREMIO “SORRISO DIVERSO” MENZIONE SPECIALE "IL TIPO CHE SORRIDE"

regia di Giancarlo Castelli

Visualizza il premio

Per aver presentato una polifonia di prospettive e testimonianze sul periodo a cavallo tra la fine degli anni Sessanta e la metà degli anni Ottanta a Roma. Il documentario mette in luce gli scenari contrastanti di un momento storico dalle implicazioni non solamente negative, ma anche ricco di fenomeni culturali rilevanti, tra questi l’Estate Romana, con particolare riferimento al suo creatore: Renato Nicolini.

PREMIO “SORRISO DIVERSO” MENZIONE SPECIALE "LA PRIMA COSA BELLA"

regia di Nicola Prosatore

Visualizza il premio

Per lo sguardo penetrante quanto discreto con il quale si racconta la forza di resistere ad un nemico invisibile. Andando da nord a sud si racconta la forza di chi, per lavoro, ha creato rassicurazione e sollecitudine verso la popolazione investita dall’emergenza sanitaria. Un racconto dell’incalcolabile contributo umano di chi, con il proprio lavoro, ha continuato a fornire solidarietà ad aiutare gli ultimi. Alla base si evidenzia una forte reciprocità e un forte senso di comunità, evidenziando un mosaico culturale in continuo mutamento. Un caleidoscopio vivace delle realtà vissute dal nostro paese, attraverso dei dialoghi impeccabili, che accompagnano i titoli di coda per scoprire la “prima cosa bella” che si farà trascorso questo infausto periodo storico.

PREMIO “SORRISO DIVERSO” MENZIONE SPECIALE "MUSICA IDENTITÀ RIVOLUZIONE"

regia di Daniela Riccardi

Visualizza il premio

Per il talento dimostrato nel raccontare, attraverso le immagini, il senso della città di Napoli che si anima attraverso la sua musica, le sue sonorità ricostruendo un mondo unito dal linguaggio universale della musica, uscendo dai luoghi comuni, su uno sfondo metropolitano reso perfettamente accogliente e multietnico.

PREMIO “SORRISO DIVERSO” MENZIONE SPECIALE EUGENIO BENNATO "MUSICA IDENTITÀ RIVOLUZIONE"

regia di Daniela Riccardi

Visualizza il premio

Per il talento dimostrato nel raccontare, attraverso le immagini, il senso della città di Napoli che si anima attraverso la sua musica, le sue sonorità ricostruendo un mondo unito dal linguaggio universale della musica, uscendo dai luoghi comuni, su uno sfondo metropolitano reso perfettamente accogliente e multietnico.