Lungometraggi fuori concorso

TSN XII Edizione

FREE

REGIA: Fabrizio Maria Cortese
CAST: Sandra Milo, Babak Karimi, Corinne Clery, Antonio
Catania, Ivano Marescotti, Enzo Salvi, Marco Marzocca,
Sergio Friscia, Erica Blank, Tullio Solenghi, Michele
Venitucci, Shalana Santana, Paolo De Vita, Martina
Palmitesta, Stefano Scarfini
SOGGETTO: Fabrizio Maria Cortese
SCENEGGIATURA: Fabrizio Maria Cortese, Carlo Lagreca,
Marcello Cantoni, Alfredo Civita
PRODUZIONE: Golden Hour Films, Rai Cinema
ORGANIZZATORE GENERALE: John Cesaroni
DIRETTORE DELLA FOTOGRAFIA: Dario Di Mella
SCENOGRAFO: Massimiliano Mereu
COSTUMISTA: Camilla Giuliani
MONTATORE: Luigi Mearelli
MUSICHE: Maestro Stefano Caprioli
GENERE: Commedia
DURATA: 100 minuti

Cinque anziani ospiti di una casa di riposo dell’Opera Don Guanella di Roma, annoiati dalla vita quotidiana e delusi per il distacco dei loro affetti più cari, decidono di fuggire verso la Puglia per realizzare il sogno della loro vita. Rocco, trader fallito, suo fratello Luchino, cuoco ossessivo compulsivo, Antonio, ex-capitano di lungo corso, Erica, ex- cantante cardiopatica e Mirna, arrivata in Italia dalla Serbia allo scoppio delle guerre jugoslave.
Innamorati dell’avventura che Mirna sta per intraprendere per ritrovare il pluriricercato Dragomir, suo vecchio amore creduto morto ma in realtà nascosto da anni a Racale, un ridente paese del Salento, i quattro si uniscono al viaggio. Sono certi che la loro vita cambierà per il meglio una volta incontrato il potente criminale. Durante il loro viaggio in pullman alla volta del Salento conoscono Paola, fidanzata del giovane Donato, con cui condivide la passione romantica per i vecchi cinema di paese ormai in disuso. Guidato dall’amore di Mirna il gruppo incontrerà Dragomir, scomparso dai radar della polizia di tutto il mondo da 30 anni. Le storie personali si alterneranno in un susseguirsi di vicende tra passione e avventura, in un Salento che farà da cornice alle loro emozioni. Riusciranno i nostri amici a realizzare i loro sogni?

DAFNE

REGIA: Federico Bondi
CAST: Carolina Raspanti, Antonio Piovanelli, Stefania Casini
SCENEGGIATURA: Federico Bondi, Simona Baldanzi
FOTOGRAFIA: Piero Basso
MONTAGGIO: Stefano Cravero
MUSICHE: Saverio Lanza
PRODUZIONE: Vivo film con Rai Cinema
DISTRIBUZIONE: Istituto Luce Cinecittà
GENERE: Drammatico
DURATA: 94 Min

 

 

 

 

 

 

Dafne, film diretto da Federico Bondi, è la storia di una ragazza (Carolina Raspanti) di trentacinque anni affetta dalla sindrome di Down con una vita semplice e felice: svolge un lavoro che le piace ed è circondata da amici e colleghi che le vogliono bene. Dafne vive con i genitori, il padre Luigi (Antonio Piovanelli) e la madre Maria (Stefania Casini), ma quando quest'ultima muore improvvisamente l'equilibrio familiare va in mille pezzi. La ragazza non solo dovrà affrontare la perdita del genitore, ma dovrà anche stare accanto a suo padre, caduto in depressione per il lutto. A differenza di lui, Dafne reagisce molto bene a quanto accaduto, grazie alle persone che le stanno intorno e alla sua forza. L'unica cosa che la giovane non riesce a fare è scuoter il padre dal suo stato di sconforto. Un giorno, però, mentre sono impegnati in un cammino di montagna alla volta del paese in cui è nata Maria, Luigi e sua figlia inizieranno a conoscersi più a fondo, scoprendo molto l'uno dell'altra e provando a guardare avanti, questa volta insieme.